Policy privacy

You have allowed cookies to be placed on your computer. This decision can be reversed.

Banche Popolari - Tribunale di Venezia: chiamata in causa di Intesa e SGA

Banche popolari: il Tribunale di Venezia autorizza la chiamata in giudizio di Intesa Sanpaolo e di S.G.A. in relazione a una baciata

Tribunale di Venezia, sezione specializzata per la materia d'impresa, 6 giugno 2018, G. I. Ramon

Leggi maggiori dettagli sulla vicenda nel resto dell'articolo.

Leggi tutto: Banche Popolari - Tribunale di Venezia: chiamata in causa di Intesa e SGA
 

ATTENZIONE ALLE TRUFFE POSTE PAY!!!!

Ancora una volta, un sistema già visto per truffare i consumatori si perpetua attraverso il richiamo a Poste Pay. Prestate attenzione e non rispondere a messaggi sms e/o whatsapp dove venite avvertiti di una errata visualizzazione del messaggio con invito a visitare una pagina web che replica le medesime sembianze di quella reale di Poste Italiane.

Leggi tutto: ATTENZIONE ALLE TRUFFE POSTE PAY!!!!
 

Buoni Fruttiferi Postali: emesso decreto ingiuntivo dal Tribunale di Vicenza

Per avere i suoi soldi da Poste Italiane un consumatore di Vicenza, dopo avere chiesto più volte in via bonaria all’Ente Poste di corrispondergli le somme dovute in base agli interessi stampigliati sui Buoni Postali, è stato costretto a rivolgersi all’Autorità Giudiziaria e, nei giorni scorsi, il Tribunale di Vicenza, nella persona del dott. Francesco Lamagna, ha emesso un decreto ingiuntivo che ordina alle Poste di pagare, entro 40 giorni, € 51.264,68 più gli interessi dalla data della messa in mora e le spese legali del procedimento.

Leggi tutto: Buoni Fruttiferi Postali: emesso decreto ingiuntivo dal Tribunale di Vicenza
 

A tutti i consumatori che investono nelle criptovalute: Attenzione e prudenza

In questi ultimi anni molti risparmiatori stanno investendo nelle cosiddette monete digitali - quali il Bitcoin, il Ripple, l’Ether ed altre - sperando di guadagnare.

Si deve, invece, essere coscienti che, investendo i propri risparmi nelle criptovalute o in prodotti finanziari collegati ad una criptovaluta, si potrebbe arrivare a perdere gran parte, se non tutto, il capitale investito.

Leggi tutto: A tutti i consumatori che investono nelle criptovalute: Attenzione e prudenza
 

La Banca ha nuovamente dato ragione ad avvocati Adusbef

Gli istituti di credito non possono esercitare variazioni peggiorative di condizioni contrattuali se la relativa facoltà non è pattuita tra le parti con clausola “specificatamente sottoscritta a norma dell’art. 4 L. 154/1992”. Non solo, ma anche in presenza di tale pattuizione tutte le variazioni peggiorative delle condizioni economiche di un conto corrente devono essere motivate e comunicate al cliente secondo quanto previsto dall’Art. 118 TUB. Se la banca non prova di aver operato nel rispetto della legge, tassi e condizioni più sfavorevoli non potranno essere applicati e se impiegati dovranno essere restituiti.

Ancora una volta, dunque, Adusbef è riuscita a far affermare questo principio assai spesso, con estrema disinvoltura, del tutto violato dalle banche.

 

Sono nulle tutte le fideussioni Omnibus conformi allo schema predisposto dall'ABI

A dirlo è una recente sentenza della Corte di Cassazione (n. 29810 del 12/12/17), la quale ha cassato con rinvio una decisione della Corte d'Appello di Venezia alla quale si era rivolto un fideiussore escusso da una banca.

Si tratta della cosiddetta fideiussione omnibus ovvero la garanzia personale utilizzata dal sistema bancario per “coprire” tutte le obbligazioni che, a partire dall'avvio del rapporto, faranno carico ad un determinato debitore; l’unico limite è la previsione di un massimale predeterminato. Tutti gli Istituti di Credito utilizzano quale schema di fideiussione quello predisposto dalla loro "associazione di categoria" – l'ABI appunto.

Leggi tutto: Sono nulle tutte le fideussioni Omnibus conformi allo schema predisposto dall'ABI
 

Veneto Banca: tutto da rifare davvero?

La delusione sembra farla da padrona nell’animo delle vittime del crack Veneto Banca, dopo che il Gup di Roma, Ferri, ha deciso di ‘spogliarsi’ del processo, riconoscendosi territorialmente incompetente. Dopo la decisione clamorosa di ammettere la chiamata in causa di ‘Banca Intesa’ come possibile risarcitrice dei danni, ha disposto la trasmissione a Treviso, retrocedendo di fatto il processo nella fase delle indagini preliminari.

Leggi tutto: Veneto Banca: tutto da rifare davvero?
 

E' in usura il conto affidato, che cumulando interessi e spese supera il tasso soglia

bancheUn 'imprenditore ottiene dal tribunale una forte riduzione della propria esposizione debitoria. E' in usura il il conto affidato, che cumulando interessi e spese supera il tasso soglia
DOWNLOAD SENTENZA

Prima di pagare verificate con noi i vostri conti correnti Iscrivetevi ad Adusbef veneto: il primo incontro sarà gratuito

 

L'Analista Finanziario

L'analista finanziario: Come investire

Iscriviti alla news letter



Ricevi HTML?

CERCA Info nel sito

Avvocati di Adusbef Veneto

mappettabluveneto

clicca sulla mappa per trovare
il tuo professionista di Adusbef Veneto

rimborsi-perdi

Free business joomla templates