Policy privacy

You have allowed cookies to be placed on your computer. This decision can be reversed.

Articoli

Applicazione di sanzione pecuniaria a carico della Commerzbank AG

DECRETO DEL MINISTERO DELL’ECONOMIA E DELLE FINANZE
Dipartimento del Tesoro Direzione IV n. 133221 del 6 dicembre 2005

Applicazione di sanzione pecuniaria a carico della Commerzbank AG ai sensi dell’art. 195 del d.lgs. n. 58/98

 VISTO il decreto legislativo 24 febbraio 1998, n. 58, che ha disciplinato la materia dell’intermediazione finanziaria, in particolare gli artt. 190 e 195;

VISTA la legge del 18 aprile 2005, n. 62 (legge comunitaria 2004), in particolare l’art. 9, comma 7, che prevede che le disposizioni dell’ art. 195, nel testo vigente alla data di entrata in vigore della legge comunitaria, continuavo ad essere applicate ai procedimenti sanzionatori avviati con lettere di contestazione prima della suddetta data;

VISTA la lettera n. 5052430 del 25 luglio 2005, con la quale la Consob, trasmettendo gli atti relativi, ha comunicato che in esito agli accertamenti effettuati nei confronti della Commerzbank AG sono stati riscontrati, nel periodo compreso fra settembre 2003 e agosto 2004, taluni ritardi nelle comunicazioni delle operazioni eseguite fuori dai mercati regolamentati, irregolarita` contestata secondo le formalita` previste dall’art. 195 del d.lgs. n. 58/1998 e sulla quale la banca ha presentato le proprie deduzioni;

VISTO che la Consob, valutate le deduzioni presentate, ha ritenuto accertata la seguente violazione: – art. 11 del Regolamento Consob n. 11768/98 e successive modificazioni, per aver segnalato alla Borsa Italiana S.p.A. 21 operazioni concluse fuori dai mercati regolamentati oltre il termine stabilito;

VISTO che la Consob considerata la violazione accertata ha proposto, ai sensi dell’art. 195 del richiamato d.lgs. n. 58/1998, l’applicazione della sanzione amministrativa pecuniaria ex art. 190, direttamente nei confronti della Commerzbank AG che non ha comunicato il nominativo del responsabile delle segnalazioni delle operazioni fuori mercato della stessa;

VISTA la ministeriale n. 112468 del 19 ottobre 2005 con la quale sono state richieste notizie alla Consob in relazione alla mancata individuazione del responsabile delle omesse o ritardate segnalazioni; VISTA la pota n. 5074983 del 10 novembre 2005 con la quale la Consob ha fornito i chiarimenti richiesti;

CONSIDERATO alla luce degli atti acquisiti e valutata ogni circostanza di rilievo di poter condividere le risultanze degli accertamenti effettuati dalla Consob;

RITENUTO conseguentemente di poter procedere alla applicazione della sanzione amministrativa pecuniaria nei termini di cui alla proposta, considerata la lieve entita` della violazione non idonea ad influire sul regolare funzionamento del mercato;

D E C R E T A

Alla Commerzbank AG, con sede in Londra - EC3V OHR, 60 Gracechurch Street, e` inflitta, ai sensi e per gli effetti delle norme richiamate, la sanzione amministrativa pecuniaria di e 1.032,00 per 21 segnalazioni effettuate in ritardo;

I N G I U N G E Alla stessa, ai sensi dell’art. 195 del d.lgs. n. 58/1998, di pagare la somma come sopra determinata, presso la sezione della Tesoreria provinciale dello Stato di Milano, con imputazione al capo X capitolo 2368 (cod.mec.6.2.2.) dello stato di previsione per le entrate del bilancio dello Stato, entro il termine di trenta giorni dalla notifica del presente decreto. Roma lı`, 6 dicembre 2005

IL DIRIGENTE GENERALE Roberto Ulissi

 
Free business joomla templates