Policy privacy

You have allowed cookies to be placed on your computer. This decision can be reversed.

Articoli

Questa estate ho subito un furto della mia borsa

Questa estate ho subito un furto della mia borsa

In sintesi : questa estate ho subito un furto della mia borsa. Al suo interno avevo cellulare, portafoglio con documenti personali e carte di credito etc. etc.
Il tempo necessario per recarmi a casa e procedere immediatamente a bloccare le carte di credito.

Dal momento del furto al blocco è passata circa un'ora e mezza.

Ho sposto regolare denuncia del furto e successivamente ulteriore denuncia per tre movimenti di prelievo eseguiti dai ladri con una mia carta di credito per un totale di € 700.00.
 
Tengo a precisare che in nessun oggetto, cellulare compreso, scrivo i codici PIN.

La banca inizialmente mi accredita il valore prelevato con il disconoscimento dei movimenti stessi.

In data 12 novembre 2012 ricevo dalla banca una lettera in cui dichiara che i tre movimenti sono stati eseguiti utilizzando il codice PIN e che di conseguenza mi addebita l'importo del furto per mancato disconoscimento.

Dopo lunghe ricerche, mi hanno suggerito di rivolgermi ad una associazione in difesa dei consumatori.

Vi chiedo cortesemente se in questo caso potete essermi di aiuto, di assistermi, di consigliarmi, di guidarmi per inoltrare un reclamo (il più forte che ci sia) alla banca per riavere il maltolto (secondo me).

 
Free business joomla templates