Policy privacy

You have allowed cookies to be placed on your computer. This decision can be reversed.

La Banca ha nuovamente dato ragione ad avvocati Adusbef

Gli istituti di credito non possono esercitare variazioni peggiorative di condizioni contrattuali se la relativa facoltà non è pattuita tra le parti con clausola “specificatamente sottoscritta a norma dell’art. 4 L. 154/1992”. Non solo, ma anche in presenza di tale pattuizione tutte le variazioni peggiorative delle condizioni economiche di un conto corrente devono essere motivate e comunicate al cliente secondo quanto previsto dall’Art. 118 TUB. Se la banca non prova di aver operato nel rispetto della legge, tassi e condizioni più sfavorevoli non potranno essere applicati e se impiegati dovranno essere restituiti.

Ancora una volta, dunque, Adusbef è riuscita a far affermare questo principio assai spesso, con estrema disinvoltura, del tutto violato dalle banche.

 

E' in usura il conto affidato, che cumulando interessi e spese supera il tasso soglia

bancheUn 'imprenditore ottiene dal tribunale una forte riduzione della propria esposizione debitoria. E' in usura il il conto affidato, che cumulando interessi e spese supera il tasso soglia
DOWNLOAD SENTENZA

Prima di pagare verificate con noi i vostri conti correnti Iscrivetevi ad Adusbef veneto: il primo incontro sarà gratuito

 

L'Analista Finanziario

L'analista finanziario: Come investire

Iscriviti alla news letter



Ricevi HTML?

CERCA Info nel sito

Avvocati di Adusbef Veneto

mappettabluveneto

clicca sulla mappa per trovare
il tuo professionista di Adusbef Veneto

rimborsi-perdi

Free business joomla templates