Policy privacy

You have allowed cookies to be placed on your computer. This decision can be reversed.

Mancato subentro del curatore nella locazione finanziaria e onere di collaborare con il concedente nella riallocazione del bene

Mancato subentro del curatore nella locazione finanziaria e onere di collaborare con il concedente nella riallocazione del bene.

Tribunale Milano 23 gennaio 2013

Tribunale Milano, 23 gennaio 2013 - - Est. Ciampi.

Fallimento – Locazione finanziaria – Mancato subentro del curatore nel contratto – Riallocazione del bene a prezzo di mercato – Onere di diligenza a carico della curatela – Sussistenza.

In caso di fallimento dell’utilizzatore e di mancato subentro del curatore nel contratto di locazione finanziaria pendente (con conseguente restituzione del bene alla società di leasing), se è indiscusso l’onere a carico del concedente di diligente ricerca di riallocazione del bene sul mercato, altrettanto diligente deve dimostrarsi il curatore, il quale deve interessarsi e collaborare, preventivamente, a tale ricerca, non potendosi limitare ad effettuare ex post solleciti al concedente per avere notizie sulla già avvenuta riallocazione del bene. (Francesco Dimundo) (riproduzione riservata)

 
Free business joomla templates